Esteri

Cantone dei Grigioni: episodio di razzismo anti italiano in un rifugio? Accade a 200 giovani liguri

Cantone dei Grigioni: episodio di razzismo anti italiano in un rifugio? Accade a 200 giovani liguriUno strano episodio viene riportato da Il Secolo XIX. Il testo è una denuncia scioccante, sembra quasi un episodio di razzismo.

 Circa 200 studenti di parrocchie liguri in gita in Svizzera il 19 luglio scorso sono stati respinti da un rifugio in montagna nel Cantone dei Grigioni, il Fuorcla Surlei, solo perché italiani, così si apprende.

Questo scrive Il Secolo XIX “Siete italiani? Nel rifugio non c’e’ posto per voi. E’ quanto si sono sentiti rispondere alcuni componenti della comitiva di 200 ragazzi di 14-18 anni, accompagnati da una decina di adulti, nel Canton Grigioni in Svizzera. ” La nota testata genovese riporta così la testimonianza  del professor Castagneto che ha scritto sulla vicenda una lettera al presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, all’ambasciatore italiano in Svizzera, a quello svizzero in Italia e ad altre autorita’ dei due Paesi.

Così scrive il professor Castagneto: “Egregio signor presidente  sono un insegnante che, assieme a molti altri colleghi della Liguria ha accompagnato oltre 200 studenti delle scuole medie superiori in un soggiorno di una settimana a St.Moritz. Il 19 luglio 2012 il gruppo si e’ recato alla Capanna Surlej per ammirare il ghiacciaio del Bernina. Giunti sul luogo le titolari del rifugio hanno rifiutato ai ragazzi l’uso del bagno e anche la possibilita’ di consumare il pasto ‘perche’ italiani’ e in quanto i nostri connazionali ‘sporcano la toilette'”.

Il Secolo XIX ha anche intervistato la padrona del rifugio che alle domande dei cronisti avrebbe risposto: “il mio rifugio privato, ho ottimi rapporti con gli italiani, quella comitiva non l’ho accolta non per la nazionalita’ ma perche’ erano troppi”.

Il professor Castagneto ha anche raccontato di aver fatto la coda alla cassa per pagare una tazza di te e ad alcune obiezioni gli sarebbe stato risposto: ”Sì, siamo razzisti e voi italiani non entrate’‘.

Per il professor Castagneto i ragazzi sono sempre stati così corretti ed educati che non esisteva nessun utile pretesto per allontanare l’allegra comitiva dal rifugio. 

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close