Società

Ceriale, a San Giorgio si chiudono gli incontri culturali

Ceriale, a San Giorgio si chiudono gli incontri culturali
Ceriale, San Giorgio, foto Mediterranews, copyright Almanzi

ALBENGA- Hanno avuto un notevole successo gli incontri culturali, organizzati dalla Biblioteca del Seminario Vescovile di Albenga. La serie di appuntamenti, dal titolo “ Nel dolore, la Sua Luce” terminerà sabato a San Giorgio con un incontro culturale organizzato nell’ambito della 38esima “ Sagra du Michettin” ( che sarà inaugurata martedì 24 luglio e proseguirà fino al 29).
L’ultimo appuntamento ( dal titolo: “ Allor si mosse e io gli tenni dietro” Dante e Virgilio nell’affresco della Chiesa di San Giorgio) prevede la visita ( inizio ore 21 e 30) alla chiesa di San Giorgio a Ceriale per seguire il relativo percorso artistico- culturale proposto dagli organizzatori. “ Anche se gli appuntamenti non sono ancora terminati- dice Valeria Moirano, responsabile della Biblioteca vescovile ingauna- il bilancio può dirsi soddisfacente. Tutti gli appuntamenti sin qui realizzati si sono svolti nell’Aula Magna del Centro Scolastico Diocesano e hanno offerto riflessioni intorno a tre figure di scrittori cristiani che hanno documentato nella loro vita come, attraverso l’esperienza del dolore, si possa arrivare a fare esperienza della luce di Dio”. Il ciclo ha avuto inizio il 3 febbraio, con l’intervento di Giovanna Parravicini, ricercatrice della Fondazione Russia Cristiana e collaboratrice della Nunziatura Apostolica di Mosca, che ha parlato di Boris Pasternàk, padre de “Il dottor Zivago”. Nel mese di marzo Paolo Gulisano ha presentato la sua biografia dedicata al Cardinale Newman, figura di spicco della Chiesa ottocentesca. Edoardo Rialti, studioso e docente di Letteratura alla Facoltà Teologica di Firenze, è intervenuto in un incontro successivo sul percorso della speranza in Dante Alighieri. “ L’ultimo appuntamento- dice Adalberto Guzzinati, giornalista e critico d’arte- avrà come cornice un vero gioiello del romanico ligure: la Chiesa di San Giorgio. In essa è conservato un “Giudizio universale” che presenta un particolare tratto dalla Commedia dantesca. Attraverso un percorso artistico – letterario presentato dai docenti Anna Tagliasacchi e Carlo Lanteri, con lettura di Nando Gradella, verrà rivisitata la vicenda del Conte Ugolino, cioè la vicenda del dramma dell’uomo, di fronte al quale si può stare solo se accompagnati dalla luce della fede”. Ad organizzare l’evento sono la Biblioteca del Seminario di Albenga e Sangiorgiocultura.
CLAUDIO ALMANZI

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close