Italia

Fuori i cani da Green Hill Subito!!

Brescia (20 luglio 2012) Quasi cento cuccioli di beagle sono stati rinvenuti congelati dentro alcune celle frigorifere dell’allevamente lager di Green Hill, circa 400 dei 2300 cuccioli presenti nella struttura di Montichiari risultano essere sprovvisti di microchip e quindi non in regola con la legge.


Da sole queste due situazioni bastano a far chiedere ad AIDAA la immediata chiusura della struttura e sopratutto la immediata liberazione dei cani (cuccioli e fattrici) presenti nella struttura per i quali si chiede da subito alla procura di Brescia la custodia giudiziaria da affidare ad un associazione animalista o a persone competenti.

Sul fronte delle attività collaterali promosse dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA risulta che siano circa 5.000 le mail inviate alla procura di Brescia proprio a sostegno della proposta di affidare ad un associazione animalista la custodia giudiziaria di Green Hill e su questo fronte pensiamo ai comitati che da mesi stanno lavorando bene in questa direzione ed a associazioni che si occupano gia a livello nazionale di recupero di cani da laboratorio. Inoltre cresce sempre più il numero di adesioni alla lista di pre-affido per i cani di Green Hill alle 12.30 di oggi sono oltre 600 le disponibilità avanzate (che andranno poi ovviamente singolarmente controllate) per il collocamento di circa 900 cani presenti nella struttura, ma il numero è destinato ad avviso di AIDAA a raddoppiare prima di sera in quanto il flusso di email per le adozioni inviate a sportelloanimali@libero.it non da alcun segno di volersi arrestare presto.

‘Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy