EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Il melone una piccola miniera per il caldo d’estate

I meloni sono frutti dolci e ricchi di acqua, con i quali è possibile preparare un delizioso pranzo estivo.
L’Italia è una grande coltivatrice di meloni, insieme ad altri Paesi europei e non; questo frutto è originario dell’Africa.
Ne esistono diverse varietà fra le quali ricordiamo l’invernale, il retato e quello cantalupo.
Il melone ha un altissimo contenuto di acqua pari a 90% ed è per questo che è ottimo da consumare durante i periodi più caldi dell’anno.

Il melone è un alleato delle diete ipocaloriche, infatti sviluppa soltanto 34 calorie ogni 100 grammi. E’ saziante, ricco di vitamine come la A e la B3 e sali minerali come fosforo e potassio. Inoltre, contiene una buona dose di calcio, elemento indispensabile per la salute delle ossa e dei denti.
E’ molto diuretico ed aiuta le persone che soffrono di ipertensione, inoltre combatte i radicali liberi e favorisce l’abbronzatura.

Mangiare melone è un modo pratico per risolvere il problema della stipsi e per eliminare le tossine.
Grazie alla sua alta percentuale di acqua, permette di mantenere il nostro corpo idratato anche d’estate e protegga la pelle dalla disidratazione e dalle rughe.

Per acquistare un melone, affidiamoci all’olfatto e al tatto; dobbiamo sentirne il profumo e l’estremità deve essere morbida. Evitiamo quelli ammaccati o con segni di muffa.
Se desideriamo consumarlo subito, scegliamolo di ben colorato e cedevole al tatto. Se il melone non è maturo, si può sistemare fuori dal frigorifero in una cassetta, mentre se ha già raggiunto la maturazione si conserva per qualche giorno dentro al frigorifero nel reparto frutta.
Questo delizioso frutto si può preparare anche in ricette salate e dolci: insalate, paste fredde e gustosi dolci e gelati.

Alcune ricette che vedono come protagonista il melone.

Macedonia esotica al gelato 

Fresco dessert do melone e menta

Melone alla panna

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION