Italia

In gravi condizioni donna aggredita da due rotweiler

Una  donna di 74 anni, collaboratrice domestica,  lunedì mattina, intorno alle 8.45, è stata aggredita da due rottweiler all’interno di una villa a Roma, in via della Giustiniana.  I militari della Compagnia Roma Cassia, chiamati dai vicini,  hanno dovuto aprire il fuoco per fermare i rottweiler inferociti che la  stavano sbranando. Ricoverata all’ospedale Sant’Andrea, ha riportato moltissime lacerazioni su tutto il corpo, soprattutto al viso e a tutt’ora le sue condizioni sono gravi. La donna ha numerosissime lacerazioni in tutto il corpo, in particolare sulla testa e agli arti, ma nessun organo vitale è stato lesionato.

La donna, collaboratrice domestica, di un imprenditore che al momento si trova fuori città per le vacanze, è stata attaccata nel momento in cui ha messo piede nel giardino della villa. I due cani  l’hanno azzannata e trascinata per diversi metri. Una vicina, sentite le urla, ha chiamato i carabinieri che, accorsi sul posto, prima hanno attirato i due rottweiler verso di loro e poi hanno aperto il fuoco, uccidendone uno e ferendone un altro, curato dai veterinari dell’Asl.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close