Scienze e Tecnologia

Nello spazio un sosia del Sistema Solare

Un gruppo di ricerca statunitense coordinato da Roberto Sanchis-Ojeda, del Massachusetts Institute of Technology (Mit) ha reso nota un’eclatante scoperta: nello spazio esiste un sistema molto simile a quello Solare, nel quale, come avviene per noi, i pianeti ruotano intorno al loro Sole, con una configurazione simile alla nostra.

Grazie al telescopio spaziale Kepler della Nasa ora la descrizione è riportata sulla rivista Nature e si vede chiaramente che i pianeti orbitano intorno alla stella chiamata Kepler-30 simile al Sole e gli altri tre pianeti che fanno riferimento a lei sono Kepler-30b, Kepler-30c, Kepler-30d. Tutti molto più grandi della Terra, si muovono secondo un’orbita allineata all’equatore solare.

E’ la prima volta che viene scoperto un sistema planetario di questo tipo ed i risultati sono di particolare importanza poichè potranno aiutare gli studiosi a far luce sulle condizioni che hanno determinato lo sviluppo del nostro stesso  Sistema Solare.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close