Italia

Presunto pedofilo in un bagno delle tendopoli

Salvatore Catozzi, 55 anni, è l’uomo arrestato dai carabinieri nella tendopoli del paese di Rovereto sulla Serchia, in provincia di Modena.  Scoperto, da un altro ospite della tendopoli, nudo in una doccia, in atteggiamenti ritenuti inequivocabili con un ragazzino di 11 anni è stato salvato dagli stessi  carabinieri da un tentativo di  linciaggio. Il presunto pedofilo era il factotum di don Ivan, il parroco di Rovereto che è morto tra le macerie  della sua chiesa mentre cercava di portare in salvo una statua della Madonna.

Salvatore Catozzi si trova ora nel carcere di Modena con l’accusa di atti sessuali su minori. Per questa mattina e’ prevista la convalida dell’arresto.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy