Italia

San Donato Milanese: mistero in via Vittorio. E’ morto Francesco Di Graci, in fin di vita l’ex convivente

San Donato Milanese, è giallo. Un mistero in via Vittorio 26 dove viene ritrovato il corpo carbonizzato di una persona mentre un’altra invece a terra sanguinante con il corpo ricco di ferite da taglio. Il tutto è accaduto nel pomeriggio di lunedì, alle 16.07. Una delle donne era già in stato cadaverico mentre l’altra  è stata portata in gravi condizioni alla clinica Humanitas.

Si tratta di due ex conviventi di origine siciliana.  Sembra ci sia stata una lite e così, probabilmente, Francesco Di Graci, 34 anni, ha accoltellato l’ex compagna di  26 anni, probabilmente per gelosia.

La giovane ha cercato aiuto ma niente da fare, una terza donna si è buttata da un balcone riportando fratture mentre l’uomo decideva di togliersi la vita cospargendosi di benzina (la tanica la conservava in casa) e facendo scoppiare l’incendio con un accendino.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close