Salute

Sclerosi Multipla: a Firenze esperti mondiali a confronto sul Metodo Zamboni

Durante il 13° Meeting annuale del prestigioso European Venous Forum (Forum Venoso Europeo), che si è svolto a Firenze dal 28 al 30 giugno scorsi, si è tenuta un’intera sessione dedicata alla CCSVI (insufficienza venosa cronica cerebro spinale), presieduta dal prof. Paolo Zamboni dell’Università di Ferrara e dal prof. Alun H. Davies dell’Imperial College di Londra.

In merito sono state presentate una serie di relazioni molto interessanti:

– Studio prospettico comparando l’ecografia e l’angiografia per la diagnosi dell’insufficienza venosa cronica cerebro spinale (M. Simka e altri, Katowice-Polonia).

– Ruolo dell’ecodoppler nell’insufficienza venosa cronica cerebro spinale (CCSVI): esperienza di un unico centro con 711 pazienti (A. Al-Muzaini e altri, Kuwait).

– Le ostruzioni venose nella via venosa extracranica contribuiscono alla disabilità nella sclerosi multipla (M. Zorc e altri, Ljubljana-Slovenia).

– Valori di riferimento nell’emodinamica delle vene giugulari interne su volontari sani (E. Menegatti e altri, Università di Ferrara).


– La procedura di “liberazione” nel trattamento dell’insufficienza venosa cronica cerebro-spinale. L’insufficienza venosa cronica cerebro spinale è correlata alla sindrome congestizia cerebrale, piuttosto che alla sclerosi multipla (D. Milič e altri, Niš-Serbia).

La ricerca sulla CCSVI procede dunque a passi spediti nonostante l’opposizione preconcetta di alcuni neurologi che hanno dimostrato scarsa curiosità scientifica verso una teoria multidisciplinare che finalmente guarda anche alle possibili cause di una malattia, la sclerosi multipla, che colpisce 63.000 italiani e per la quale purtroppo non esiste ancora una cura definitiva e valida per tutti.

Fonte: http://www.europeanvenousforum.org/evf2012/13th_congress_sc_prog.htm

Tag

Alessandro Rasman

Alessandro Rasman, 49 anni, triestino. Laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-economico presso l'Università di Trieste; è malato di sclerosi multipla, patologia gravemente invalidante, dal 2002. Per Mediterranews cura una speciale rubrica sulla sclerosi multipla.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy