EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Squalo bianco dilania un surfista Il giovane troncato in due da un morso

Un giovane surfista australiano è stato aggredito e divorato da un grande squalo bianco. Il giovane è stato assalito mentre stava cavalcando la sua tavola a circa 4 miglia nautiche al largo di Perth in Australia.  Testimone del terribile attacco dello squalo un amico che era con lui. Il giovane  ha visto all’improvviso tra le onde  sbucare il pescecane che ha afferrato tra le mandibole la vittima, sui 20 anni, troncandone in due il corpo con un solo, tremendo morso. Pare che il pescecane,  fosse lungo dai 5 ai 6 metri, per un peso ipotizzabile in circa 2 tonnellate.

Un altro testimone oculare ha assistito alla scena dalla sua moto d’acqua “C’era soltanto sangue dappertutto, e uno squalo bianco veramente enorme che girava intorno ai resti”, ha dichiarato all’emittente televisiva ‘Abc’. “Sono riuscito a raggiungerli e ad afferrarli, ma a quel punto lo squalo ha puntato me e ha tentato di farmi cadere in acqua. Allora per allontanarmi ho fatto una giravolta ma, quando sono tornato indietro, lo squalo si era portato via il cadavere”.

E’ il quinto attacco letale del genere dallo scorso settembre, dunque in nemmeno dieci mesi: un numero molto elevato persino per le coste intorno a Perth, considerate le piu’ pericolose al mondo per questo tipo di attacchi, anche se nell’intera isola-continente si sono registrati nel complesso 24 morti nell’arco di un ventennio, con una media pertanto di ‘appena’ 1,2 l’anno.

Malgrado una battuta coordinata da terra, cui stanno partecipando battelli, aerei ed elicotteri, finora del malcapitato non e’ stata trovata traccia. E neppure del pescecane, nonostante quest’ultimo fosse lungo dai 5 ai 6 metri, per un peso ipotizzabile in circa 2 tonnellate.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com