Rubriche

Vacanze: per scegliere la pensione di Fido segui queste poche regole

Roma (4 Luglio 2012) Vacanze in arrivo anche per fido e micio, molti di loro non potranno seguire le loro famiglie umane, ma non saranno ovviamente nemmeno abbandonati ma portati in apposite strutture note come Pensioni per Cani.


Ecco alcuni regole da seguire prima di scegliere una pensione per il proprio cane per il periodo delle vacanze è fondamentale conoscere preventivamente alcune cose: innanzitutto occorre visitare preventivamente la pensione e rendersi conto direttamente dello spazio a disposizione dei cani sia nei box sia nelle aree di sgambamento e verificare che nella pensione operino in maniera continuativa sia un educatore cinofilo o personale specializzato con lo scopo di portare a spasso il nostro cane almeno tre volte al giorno e un veterinario, che la stessa sia munita di un ambulatorio veterinario per primo soccorso, e che abbia un’area apposita per la quarantena nel malaugurato caso il nostro cane o un altro possa ammalarsi nel periodo in cui è ospite.

Inoltre è fondamentale conoscere quale cibo verrà somministrato al nostro cane e verificare la disponibilità della pensione a fornire diete diversificate.

Una volta valutati questi parametri, ci sono altre due cose che non vanno sottovalutate: il prezzo giornaliero che deve essere adeguato al servizio fornito (diffidare da prezzi troppo bassi possono nascondere gravi lacune nel servizio) e fondamentale che la pensione sia assicurata e riconosciuta ed infine che rilasci regolare ricevuta fiscale

 Associazione Italiana Difesa Animali Ambiente

Per info 392 6552051 – 347 8883546

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Check Also
Close
Back to top button
Close