Italia

Alessandria della Rocca, Ribera e Villafranca Sicula: operazione Afrodite

Nuovi arresti nell’agrigentino, questa volta a finire tra le reti delle forze dell’ordine sono dei cittadini rumeni, dediti, pare allo sfruttamento della prostituzione. Sono stati gli uomini dell’Arma di stanza a Sciacca e a Cammarata ad eseguir un’ordinanza applicativa di misure cautelari emessa dal G.I.P. di Sciacca su conforme richiesta della locale Procura della Repubblica che ha coordinato le indagini.

L’operazione ha come nome Afrodite proprio.

Il fermo giudiziario è stato notificato a  Ioan Florin Cretu, ventisettenne residente a Villafranca Sicula, ed a  Bela Ioan Muresan, 26 anni  e Susana Muresan 24 anni , residenti ad Alessandria della Rocca. Le indagini avrebbero interessato anche un cittadino di Ribera che però ha solo obbligo di dimora e di firma.

A far partire le indagini sarebbero state, circa un anno fa le dichiarazioni di una giovane  residente in Villafranca Sicula che, aveva denunciato Cretu per violenza sessuale ed induzione alla prostituzione. Approfondite indagini hanno portato alla luce la realtà dei fatti. I coniugi Muresan pare fossero mediatori di una sorta di mercato del sesso locale.


Per quanto riguarda il cittadino di Ribera invece pare sia un pregiudicato che aveva favorito la prostituzione procurando dei clienti.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close