Italia

Amnesty : un successo l’itinerario collinare per le chiesette alassine

Amnesty : un successo l'itinerario collinare per le chiesette alassine
Foto Almanzi

ALASSIO- Visita alle pievi e chiesette sulla collina della Città del Muretto, nell’ambito dei tradizionali appuntamenti con le passeggiate estive storico- naturalistiche promosse dall’Assessorato al Turismo e alla Cultura del Comune di Alassio in collaborazione con Amnesty International – Gruppo Italia 173. L’iniziativa ha avuto un notevole successo ed ha visto la partecipazione di un nutrito numero di turisti desiderosi di conoscere luoghi stupendi, ma solitamente esclusi dagli itinerari turistici tradizionali. “ Si tratta- dice il giornalista Adalberto Guzzinati- di una serie di interessanti escursioni, anche facili da compiere, guidati dal benemerito professor Schivo, che contribuiscono a far conoscere la storia e le bellezze di Alassio. Sono passeggiate che ogni anno riscuotono grande interesse tra residenti e turisti ed offrono davvero l’opportunità di fare facili escursioni alla scoperta della città e delle bellezze naturali ed architettoniche del territorio”. L’itinerario prevedeva la visita a chiesette e oratori della collina di Alassio, fuori dai consueti percorsi turistici, ma non per questo meno interessanti. Lasciata la Parrocchia di S. Ambrogio si è saliti per la vecchia mulattiera all’antichissimo oratorio campestre di S. Rocco e da qui in piano alla cinquecentesca chiesa di N.S. di Loreto. Poi un breve sentiero in salita ha portato il gruppo alla carrozzabile per Moglio per raggiungere il caratteristico borgo “ Du Castè”, ove sorge l’interessante chiesa della Madonna delle Grazie. Da qui dopo essere stati rifocillati presso il rinomato ed accogliente Ristorante “Castello” ( che è uno dei più attivi e magnanimi sostenitori di queste passeggiate storiche) i partecipanti sono ridiscesi in Piazza Sant’ Ambrogio, per far ritorno al punto di partenza, la piazza del Comune. Ad accompagnare i partecipanti, come detto, è stato il professor Bruno Schivo, studioso ed esperto di storia locale. Fino a settembre si potranno scegliere altri itinerari: la Via Iulia Augustea, i luoghi degli “inglesi”, conoscere le bellezze delle colline di Alassio, visitare gli oratori, le chiese ed i musei cittadini, passeggiando nel cuore della Città del Muretto. La prossima passeggiata è in programma il 27 agosto: alla scoperta del “ Burgus Alaxii”. Gli altri appuntamenti sono previsti per il 29 agosto ( la Parrocchiale di Sant’Ambrogio), il 5 settembre ( Borgo Coscia e Pinacoteca Levi), il 9 settembre ( La via Iulia Augustea), il 16 settembre ( Giro della collina di Alassio e Laigueglia), per chiudere il 29 settembre con “ Gli inglesi ad Alassio”. Per partecipare a queste passeggiate non è necessaria alcuna prenotazione. Alla fine dell’itinerario è buona prassi fare una offerta libera a favore di Amnesty International. Per avere ulteriori informazioni sugli itinerari proposti è possibile telefonare ai numeri 3283066168 o 0182648142.
CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close