Italia

Ancarano, si suicidano abbracciati. La tragica fine di due anziani

Ancarano, si suicidano abbracciati. La tragica fine di due anziani La crisi continua a mietere vittime quasi come una pestilenza.

 Due anziani si sono uccisi nel teramano ad Ancarano.  Si tratta  N.D.E. di 79 anni lui e G.D.D. di 75 anni lei,  che nel corso della notte hanno deciso di farla finita e si sono impiccati insieme abbracciati.

Gli anziani erano i genitori di un artigiano locale che ha avuto pignorata anche la casa.

Secondo alcune fonti, la casa della coppia era finita all’asta perchè il 79 enne non riusciva a pagare le banche ed Equitalia. L’uomo aveva poi tentato di farsi rivendere l’abitazione dall’ acquirente e per questa ragione era finito agli arresti domiciliari per estorsione. La casa poi è finita nuovamente all’asta e l’artigiano è stato trasferito presso un altro alloggio.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close