Italia

Autista di pulman ruba carte di credito Smascherato e arrestato Davide Patti

Un autista di bus di linea si fingeva banchiere, postino e imprenditore, riuscendo così  a farsi aprire le porte di banche e uffici postali a Genova dove rubava carte di credito e bancomat per comprare oggetti high tech.

 Davide Patti, 34 anni, autista della linea Ovada-Genova, con questo metodo ha colpito in almeno due banche e un ufficio postale. Pedinato, Patti è stato fermato dalla polizia nell’atrio della sede della Regione Liguria, mentre spiegava agli uscieri che doveva salire in un ufficio per verificare una delibera di giunta.

Il ladro, che utilizzava le pause pranzo tra le corse Ovada- Genova, una volta uscito dagli uffici, faceva subito gli acquisti usando le carte appena rubate in negozi vicini. In un caso ha speso in una sola volta tremila euro per telefonini e apparecchi analoghi.

La polizia lo ha inchiodato per mezzo delle riprese di alcune telecamere di sicurezza .I furti accertati, secondo l’accusa, sono stati compiuti ai danni dei dipendenti della sede centrale di Unicredit a Genova, di una agenzia della Carige e dell’ufficio postale centrale.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close