Italia

Bullismo a Santa Margherita Ligure In quattro massacrano un minorenne colpevole di frequentare una ragazza

Triste storia di bullismo a Santa Margherita (Rapallo). Quattro giovani tra i 20 e 22 anni hanno massacrano di botte un ragazzo di 17 anni. Motivo dell’ insano gesto era che il ragazzo frequentava una ragazza che piaceva al”branco”. Poi lo hanno abbandonato sulle alture di Rapallo, nel genovese.

Il giovane anche se gravemente ferito è riuscito a chiamare il 112 e a far arrestare i quattro ed e’ stato ricoverato in ospedale per trauma cranico e facciale, ferite al volto e al tronco e la perforazione del timpano. I quattro sono accusati di sequestro di persona, violenza privata e omissione di soccorso.


Tag

Related Articles

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close