Italia

Catanzaro: Accalappiacani strangola cane anzichè catturarlo

Catanzaro – (8 agosto 2012) Una denuncia è stata anticipata via email alla procura della Repubblica di Catanzaro per il reato di maltrattamento di animali di cui all’articolo 544 ter del codice penale che prevede la reclusione fino a 2 anni.
Come si evince dal filmato postato due giorni fa su yahoo tube un acalappiacani della Città di Catanzaro autorizzato dal servizio veterinario anzichè catturare il cane lo ha strangolato nonostante l’intervento della popolazione. Il filmato molto duro è stato trasmesso alla procura della repubblica di Catanzaro sia nella versione originale sia in quella scaricata (che sono di fatto identiche) insieme ad una denuncia firmata dal presidente AIDAA Lorenzo Croce che chiede che il responsabile di tale strangolamento pubblico del cane sia perseguito ai sensi di legge, cosi come vengano chiarite le eventuali responsabilità dei superiori dell’acalappiacani. “Quello che mostra questo filmato è assolutamente vergognoso- ci dice Lorenzo Croce presidente di AIDAA- la segnalazione arrivata al numero unico di AIDAA e successivamente inoltrata al nostro servizio online di segnalazione reati è raccapricciante. Chiediamo sia fatta chiarezza e giustizia e che chi ha commesso questa nefandezza paghi”.
Associazione Difesa Animali Ambiente
per info 3478883546
Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close