EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Centinaia di granate del primo conflitto mondiale a 3200 metri nel gruppo della Presanella

Sulle montagne del Trentino, in una posizione nascosta e ad una quota di quasi 3200 metri sul livello del mare, al di sotto della Cima Ago di Nardis, la Guardia di Finanza, ha individuato un’area di alcune centinaia di metri quadrati nella quale erano disseminati 200 ordigni bellici risalenti alla Prima guerra mondiale.

p style=”text-align: justify;”>

Il ritrovamento delle granate del calibro 85/100 mm, da 7 e 10 chili l’una, e’ avvenuto in seguito ad un parziale scioglimento dei ghiacciai perenni della Vedretta di Nardis del Gruppo della Presanella. Dal ghiacciaio spuntavano alcune punte che sono state notate da militari in addestramento nella zona della a pattuglia di Tione del Soccorso alpino della guardia di finanza  ed immediatamente segnalate per la messa in sicurezza. A far emergere i residuati bellici  il forte caldo che ha fatto sciogliere parte del ghiacciaio.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com