Editoriali

Concerto dei Musicisti nolesi per la consulta. Sabato 11 agosto Albenga

Concerto dei Musicisti nolesi per la consulta. Sabato 11 agosto AlbengaALBENGA- Appuntamento musicale di rilievo sabato sera ad Albenga ( ore 21 e 30) per il concerto del gruppo “ Across the Atlantic” che vedrà esibirsi molti celebri artisti reduci dal successo di Nolimusicafestival 2012. Il concerto è organizzato dalla Consulta cittadina per i problemi dei disabili, dalla Cooperativa Sociale “Il giardino sonoro”, dalla “Società filarmonica amici dell’arte” di Noli e con il patrocinio del Comune di Albenga. La serata ha anche lo scopo raccogliere fondi a favore delle associazioni di volontariato che si occupano dei cittadini disabili. I musicisti che daranno vita al concerto sono tutti validi polistrumentisti: si tratta di Fabrizio Contini ( voce, chitarra e mandole), Claudio Massola ( flauti, clarinetti, organetto diatonico e cajon), Marco Massola ( flauti, cornamusa e percussioni), Antonio Capelli ( violino, mandolino e banjo), Manuela Alemanno ( voce e percussioni). “ Nel corso dei secoli- dice Adalberto Guzzinati giornalista e critico musicale- i musicisti e le loro musiche hanno attraversato avanti e indietro l’Oceano Atlantico in una serie ininterrotta di scambi e reciproche influenze. Il gruppo “ Across the Atlantic” prende ispirazione da questo scambio continuo per esplorare le tradizioni da entrambi i lati dell’Atlantico, proponendo con grande maestria brani celebri e classici”. I musicisti sono reduci dal famoso festival musicale nolese. Claudio Massola, direttore artistico della sezione di musica tradizionale del Festival ci ha detto: “ È da molto tempo, ormai, che Noli è conosciuta anche come una città della musica. Già a metà dell’ Ottocento, infatti, si era costituita la Società filarmonica “Amici dell’Arte” che ha insegnato a generazioni di giovani ad amare la musica attraverso l’ascolto e l’uso degli strumenti. E a metà del Novecento nasceva la banda folcloristica “Cau dè Noi” conosciuta, anch’essa, non solo in Liguria, ma in Piemonte, Lombardia e Costa Azzurra. Da queste e più recenti esperienze è nato il Nolimusicafestival”.
CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close