Un mare di ricette

Cosa mettere nel cestino ferragosto? Naturalmente un menù finger food Facile e da gustare con le mani

Un menù finger food per ferragosto? Un cestino di bontà semplice e delicato e soprattutto poco costoso?

Per tanti di noi, festeggiare il Ferragosto significa passare una giornata al mare e, a sera godersi i grandi falò accesi sulle spiagge.
Cosa mettere nel cestino? L’idea vincente è il finger food, cioè del cibo da mangiare con le mani senza utilizzare le posate.
La cucina italiana è ricca di pietanze che si possono gustare senza forchetta e coltello. E’ il così detto “cibo da strada” ottimo per sfamare i lavoratori che non potevano tornare a casa a mangiare ma che a costi contenuti potevano cibarsi in maniera soddisfacente.
Basterà preparare tutti i piatti il giorno prima o la mattina presto e potrete divertirvi, rilassarvi e mangiare bene.

Ecco il nostro menù, per il giorno di Ferragosto al mare:

Antipasto: gazpacho di peperoni e lamponi accompagnato con  polpettine di tonno.

Piatto unico: torta salata di zucchine e gustosi  calzoni vegetariani

Contorno: polpettine di melanzane della Calabria insieme a cuori sfogliati salati

Dolce: tartellette alle susine oppure un semplicissimo  gattò di mandorle

Verdura fresca e tanta frutta..Buon Ferragosto a tutti voi!

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close