Italia

Da Arbatax all’Oman, una storia di successo

Da Arbatax all'Oman, una storia di successoAbito di Maria Antonietta Murgia, Mary Emme, per principessa dell’Oman

Dal cuore dell’Ogliastra, all’Oman. Una favola tutta italiana quella che vede protegonista Maria Antonietta Murgia, stilista sarda di Arbatax.

E’ proprio Maria Antonietta Murgia che crea un abito per  per la figlia del capo di Stato Maggiore dell’Oman in vacanza in Sardegna.

L’abitino, si legge su ADNK è Un tubino con bolero in velluto e broccato realizzato nel rispetto della tradizione dei tessuti sardi, reinterpretato però in chiave moderna: nero e bronzo, elegante e attuale“.


Come in tutte le creazioni di Mary Emme, nome d’arte di Maria Antonietta Murgia, è presente poi una raffigurazione della rosa, per la Murgia,la rosa è “Un fiore che ho scelto all’inizio della mia carriera per il colore deciso, per il messaggio che trasmette. Ma non solo. Facendo delle ricerche ho anche scoperto che sin dai primi dell’800 la rosa era protagonista nei costumi tradizionali della Sardegna: gioielli, fazzoletti, scialli. L’ho introdotta così, con eleganza, nella mia collezione”.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close