Italia

Giovanissima sub di Arezzo muore nel mar di Sardegna

foto archivio

Tragedia questo pomeriggio a Cannigione, a pochi chilometri dalla Costa Smeralda. Una bambina di nove anni,Lisa Cecchetti, di Arezzo, e’ morta nella spiaggia in localita’ Isuledda,  nel Comune di Arzachena, dove si trovava in vacanza con i genitori.

Mancavano pochi minuti alle 17 quando la bambina, che dal primo pomeriggio stava seguendo una lezione di preparazione alle immersioni con le bombole, ha perso i sensi proprio mentre stava entrando in acqua. Inutili i tentativi disperati di rianimarla, durati oltre un’ora, degli istruttori prima e degli operatori del 118 dopo. Sull’episodio indagano i carabinieri.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close