Italia

I Vetturini aggrediti dagli animalisti contrari al loro lavoro

Di seguito la nota diffusa dall’ufficio stampa FederFauna

Evidentemente, per gli animalisti guadagnarsi il pane lavorando non e’ piu’ al passo con i tempi.


Filippo Celli di anni 76 ed il figlio Augusto di anni 35 sono i due Vetturini delle Botticelle romane che sono stati picchiati dagli animalisti sabato pomeriggio in piazza di Spagna a Roma.

La rissa e’ scaturita dall’ennesima manifestazione non autorizzata dei sedicenti amanti degli animali contro il lavoro dei Vetturini.

Racconta Fabrizio Manzone, presidente dell’Associazione Sindacale Vetturini Romani e Consigliere FederFauna: “Oggi 04-08-2012 in piazza di Spagna alle ore 15.30 circa arrivava un gruppo di “animalisti” che cominciavano a provocare i Vetturini di Roma, i quali non rispondevano e chiedevano l’intervento delle forze dell’ordine. Alle ore 17:50 circa Stefano Fucelli (presidente di un’organizzazione animalista) con un altro individuo aggrediva verbalmente e non solo il vetturino Filippo Celli di 76 anni, il quale veniva difeso dai figli anch’essi vetturini i quali subivano l’aggressione di Fucelli e dell’altro individuo. I 2 nostri colleghi sono tutt’ora ricoverati uno presso l’ospedale “Fate bene fratelli” e l’altro al policlinico “Umberto I”, tenuti sotto osservazione. Per l’ennesima volta questi animalisti hanno cercato il contatto e la rissa con i vetturini, i quali dopo 5 anni di ingiurie e soprusi hanno deciso di difendersi e difendere la loro dignita’ di uomini e lavoratori. Ormai per noi e’ un’abitudine avere queste persone che ronzano intorno e provocano chi lavora, recandosi nelle piazze a dar fastidio ed impedire ai vetturini la libera funzione del proprio servizio, recando gravi danni al loro lavoro, all’economia delle loro famiglie e al benessere degli animali.”

Il bilancio della rissa, sedata dall’intervento di Carabinieri e Polizia, sarebbe di 5 feriti e 3 persone fermate e portate in Caserma.

Come al solito su certa stampa hanno gia’ trovato grande spazio le scontate repliche degli animalisti che accusano i vetturini di maltrattare i cavalli, loro compagni di lavoro, e in un Paese come il nostro dove oggi certo il lavoro non abbonda, chiedono all’amministrazione la cancellazione di quello dei vetturini, definendolo anacronistico.

[……]

FederFauna
Confederazione Europea delle Associazioni di Allevatori, Commercianti e Detentori di Animali
European Confederation of Associations of Breeders, Dealers and Keepers of Animals
Via Altabella, 11 – 40125 Bologna
Tel. 895.510.0030 (servizio a pagamento) – Fax 051/2759026
www.federfauna.org

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close