Italia

Licata: domiciliari ad Angelo Mantia, insegnante del Fermi accusato di molestie sessuali

violenza sulle donneMolestie sessuali, ancora un insegnante nei guai.

E’ stato fermato Angelo Mantia, di 55 anni, docente di educazione fisica dell’istituto superiore Enrico Fermi di Licata (Agrigento). Mantia si trova ai domiciliari su disposizione del gip Claudia Spiga. L’uomo avrebbe molestato una quindicenne. Da quel che si apprende sembra che una giovane quindicenne sia stata attirata all’interno dello spogliatoio della palestra dell’istituto Fermi, riservato agli insegnanti, dal docente, a questo punto Mantia avrebbe chiuso a chiave la porta e bloccato la ragazza, palpeggiandola e tentando di baciarla.


Il reato, si apprende dalla lettura del Corriere della Sera, sarebbe risultato  aggravato dal fatto «d’aver approfittato che in palestra in quel momento non vi fosse nessuno presente». La Mantia è anche accusato  di avere molestato e disturbato una collega chiamandola dalla propria utenza telefonica, inviandole diversi sms e facendole degli squilli. 

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close