Italia

Mola di Bari Presi i due presunti colpevoli

Le immediate indagini hanno portato all’ arrestato nella notte i presunti responsabili dell’omicidio di Giuseppe Amodio avvenuto ieri in una sala giochi a Mola di Bari.


Dovranno rispondere di omicidio in concorso: Michele Brandonisio, di 46 anni, gestore del locale, subito trasferito in caserma dopo l’accaduto, e Constantin Cirpian Gruia, cittadino romeno di 31 anni.

L’uomo che aveva appena finito di scontare una pena in carcere, e’ morto dopo essere stato colpito con calci e pugni nel corso di un litigio. A dare avvio alla lite sarebbe stato proprio Amodiodi 35 anni, con precedenti penali.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close