Italia

Muore un escursionista precipitando per 200 metri in un canalone del Formenton

Un escursionista Cesare Vendrame, 50 anni, di Silea (Treviso), che precedeva gli altri lungo l’itinerario, ha perso la vita questa mattina precipitando per 200 metri nel canalone sottostante il sentiero che stava percorrendo con tre amici.

I quattro, tre uomini e una donna, poco prima delle 11 di stamane, si trovavano sotto la parete del Formenton, sul versante di Falcade (BL), a circa 2.700 metri di altitudine. Dopo un rumore di sassi gli amici non hanno più trovato Vendrame, ma solo le sue racchette da montagna a terra;non riuscendo a scorgere l’amico nel canalone sottostante il sentiero hanno immediatamente contattato il 118.

Il corpo e’ stato recuperato dagli uomini del soccorso alpino con l’elicottero.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close