Italia

Nuotatrice travolta da un gommone muore al San Martino

Rosella Sarno, la donna di 46 anni investita venerdi’ da un gommone mentre nuotava in mare tra Rapallo e Zoagli è’ morta all’Ospedale San Martino di Genova. Rosella Sarno, esperta nuotatrice, stava nuotando nello specchio d’acqua antistante la zona tra Rapallo e Zoagli ed era’ stata colpita alla testa dalla chiglia del natante riportando una grave ferita. Sull’incidente e’ polemica a Rapallo.

Le sue condizioni erano apparse subito disperate . Il conducente del gommone, un uomo di 63 anni di Rapallo, è ora indagato per omicidio colposo dopo che la Procura di Chiavari .

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close