Italia

Organizzava campus estivi e filmava i ragazzi nudi Ligure indagato per violenza sessuale

Indagini dela Guardia di Finanza di Follonica  su una società calcistica hanno fatto scattare un’indagine per pedofilia  e violenza nei confronti di un organizzatore di campi estivi di calcio per ragazzi dai 7 ai 16 anni.

L’uomo è un trentenne ligure accusato di detenzione di materiale pedopornografico e di violenza sessuale in relazione al contenuto di alcune immagini. Al trentenne erano stati sequestrati supporti informatici e pc su cui e’ stata affidata una perizia tecnica alla polizia postale di Grosseto. Sequestrati anche videocassette, cd, dvd e negativi di foto. L’uomo sarebbe stato trovato in possesso anche di immagini che ritraggono minori nudi, forse scattate durante i campus.

I campus, secondo le indagini condotte gia’ a giugno dalla Guardia di finanza di Follonica, venivano organizzati, secondo l’uomo, per selezionare campioni in erba per una societa’ calcistica di serie A che si e’ subito dichiarata del tutto estranea all’iniziativa e di non aver mai concesso l’uso del proprio marchio.


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close