Italia

Palio di Siena Si corra con i cavalli meno veloci

SIENA (17 AGOSTO 2012) – Maggiore sicurezza sulla curva di san Martino e cavalli più robusti e meno veloci per correre il palio di Siena queste le due proposte avanzate dall’Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente per garantire maggiore sicurezza ai cavalli in pista durante la manifestazione Senese. AIDAA propone due suggerimenti che se messi in atto possono ridurre notevolmente il problema degli incidenti che vedono protagonisti i cavalli al palio di Siena innanzitutto secondo l’associazione di tutela degli animali è fondamentale la correzione della curva di San Martino con la realizzazione di una nuova angolatura che permette ai cavalli una maggiore stabilità in corsa.

AIDAA inoltre raccogliendo il parere ed il suggerimento di illustri veterinari ippici propone la sostituzione degli attuali cavallo mezzosangue con cavalli più robusti, quali potrebbero essere i cavalli maremmani di origine assolutamente toscana, che ridurrebbero la velocità della corsa ma allo stesso tempo annullerebbero quasi tutti i rischi per gli equini impegnati nella manifestazione, che nonostante le proteste che si elevano da diverse parti è bel lungi dal chiudere i battenti. Il presidente AIDAA Lorenzo Croce ed il direttore del settore cavalli dell’associazione Catia Brozzi si rendono da subito disponibili ad un confronto costruttivo con chiunque allo scopo di trovare soluzioni che possano realmente aumentare la tutela e la sicurezza dei cavalli in gara.
Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente
per info 3478883546


Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close