Italia

Reliquia di papa Wojtyla rubata e ritrovata a Cerveteri

Un furto durato poche ore ma che ha tenuto con il fiato sospeso molti fedeli, ama soprattutto padre Baldini.

Stamani un reliquiario che conteneva una ampolla con il sangue del Beato Giovanni Paolo II è stata sottratta con l’inganno in treno a un parroco che la stava portando da Roma ad Allumiere.L’ampolla doveva essere esposta proprio nel Santuario della Madonna delle Grazie di Allumiere, un centro della provincia di Roma, ma durante la sosta del treno nella stazione di Marina di Cerveteri, padre Augusto Baldini, che teneva gelosamente accanto a sè uno zaino con la reliquia, sarebbe stato distratto da un cittadino nordafricano che dalla banchina gli chiedeva informazioni mentre altri due complici provvedevano a sottrargli il bagalio. Scattato l’allarme alla Polfer di Roma gli agenti la hanno ritrovata in un canneto nei pressi di Cerveteri. Ancora da accertare se i ladri lo abbiano abbandonato perché lo hanno ritenuto di scarso valore o solo nascosto per andarlo poi a riprendere.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close