EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Rinvenuto cadavere a Vibonati Un fermo

foto d’archivio

Giaceva in una scarpata tra materiale di rifiuti e terriccio il corpo senza vita di Giuseppe Novellino,  ex operaio Fiat.


I parenti di Novellino avevano dato l’allarme della sua scomparsa domenica scorsa. Alcuni compaesani impiegati nella ricerca  hanno ritrovato il cadavere ieri sera a Gallieri di Vibonati ed i Vigili del Fuoco lo hanno successivamente rimosso. Il corpo del pensionato di 71 anni, nativo di Vibonati (Salerno) ma residente a Torino, riportava una vasta ferita alla testa.

I Carabinieri hanno fermato un allevatore di 61 anni, indiziato del reato di omicidio. Pare che i due avessero avuto un litigio per dei terreni confinanti e che il 61enne abbia colpito alla testa Novellino con una grossa pietra.

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com