EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Uccide la madre con un cocktail di farmaci e si toglie la vita

Asti- Avrebbe ucciso la madre, secondo quanto ha scritto in una lettera trovata dai Carabinieri, per non farla soffrire.

E’ accaduto a Castello d’Annone, nell’astigiano dove Giovanni Zoppegno, 49 anni,  cuoco all’ospedale Cardinal Massaia di Asti.

L’uomo, che si apprende soffriva di depressione, avrebbe somministrato alla madre Lisetta Bardini, 74 anni, un cocktail micidiale di farmaci, lo stesso che avrebbe usato poi per suicidarsi. La scoperta ieri sera da parte di un familiare, ma la tragedia si sarebbe consumata alcuni giorni fa.  I due corpi senza vita sono stati trovati riversi sul letto, uno accanto all’altro.


About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com