Italia

Viaggi della depravazione dietro i siti con animali?

Roma (14 Agosto 2012) – Una vera e propria organizzazione internazionale dedita sia allo sfruttamento dei minori per la realizzazione di filmati particolari con protagonisti bambini e animali,che si occupa anche della commercializzazione e diffusione di questi film attraverso una rete specifica di siti internet che hanno sede negli Stati Uniti ma anche in alcune isole del Pacifico.

Ad essi si accompagnano dei gruppi che attraverso siti specializzati organizzano dei veri e propri viaggi internazionali del sesso con animali e nei casi peggiori di pedopornografia con animali. Persone che pagano per andare prevalentemente nei paesi del sud-est asiatico (ma forse anche da noi in Italia) per avere incontri sessuali con ragazze, ragazzi a volte minori per fare insieme sesso con animali, il tutto gestito attraverso una rete di contatti e forum che operano in rete e che in questi mesi sono stati oggetto di denuncia penale da parte dell’associazione italiana difesa animali ed ambiente – aidaa che da nove anni si batte contro questo scempio chiamato pedopornografia con animali.

Venerdì saranno consegnati alle procure della repubblica di Varese, Roma, Parma e Napoli gli esposti a firma del presidente nazionale Lorenzo Croce in cui si mettono in evidenza i collegamenti tra alcuni siti denunciati (l’ultima denuncia inviata è di questa mattina) e la rete di amanti e scambisti del sesso con animali (si scambiano partner e animali) e i contatti internazionali per l’organizzazione di veri e propri viaggi del sesso con animali sia in località italiane sia anche verso i paesi dell’est Asia.

Associazione Italiana Difesa Animali Ambiente
per info 3478883546
Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close