Società

All’Ara Village la cottura preistorica nel bianco e nero di Friedman e della Sciutto

Foto Almanzi

ALASSIO- Un evento di grande interesse per gli appassionati d’arte è in programma domenica ( 16 settembre) nell’ambito della mostra “ Bianco e Nero” in corso di svolgimento all’ Ara Village, sulle alture di Alassio. All’esterno dello splendido salone espositivo del Centro Internazionale d’Arte, dove sono in mostra un centinaio di pezzi  realizzati da due artisti fra i più noti del Novecento: il compianto fotografo tedesco Tomas Friedman e la ceramista ligure Renza Sciutto ( quest’anno per la prima volta nella sua lunga e notevole carriera ospitata alla Biennale di Venezia), verrà realizzato un forno di cottura preistorica a cielo aperto. Ad organizzare l’evento ( in via Rangè, 62, inizio alle ore 16) è il CCP ( Centro Culturale Paraxo). Nel pomeriggio verranno realizzati oggetti artistici
interpretando i vasi del Neolitico ligure: due saranno le maestre ceramiste impegnate nella performance Giuliana Geronazzo e Marina Casari. Prosegue intanto all’Ara Village la mostra di sculture e fotografie della Sciutto e di Friedman. La mostra è stata organizzata oltre che con la collaborazione del Centro Culturale Paraxo ( che ha sede proprio all’interno del prestigioso centro internazionale situato sulle alture di Alassio) anche con la Fondazione Museo Freidman che ha sede a Terzorio ( IM). “Bianco e Nero” è il titolo dell’evento, dedicato alla cultura ed all’arte africana viste attraverso le visioni artistiche  e poetiche di un grande fotografo e di una ispirata scultrice. “Il nostro centro – ha detto la Pischedda – che si propone di promuovere incontri con personaggi del mondo dell’arte, organizzare corsi e stage, ha soprattutto lo scopo di stimolare la curiosità di tutti coloro che vorranno visitarlo e di offrire un ambiente ideale alla riflessione ed all’ispirazione per gli artisti ospiti negli ateliers. Le nostre iniziative hanno lo scopo di creare un luogo di aggregazione e di incontro per gli alassini e per tutto il comprensorio. Per questo oltre ad ospitare artisti e mostre abbiamo pensato di organizzare stage e brevi corsi che siano di stimolo per residenti e turisti. Per questo poi durante l’estate abbiamo ospitato iniziative di vario genere: da eventi legati all’arte, a visite naturalistiche, da incontri con personaggi noti a concerti e balletti”. Nel corso del pomeriggio verranno anche proiettati alcuni interessanti video inerenti alle precedenti iniziative e ci sarà anche un momento dedicato alla Danza Contemporanea con le bravissime Irene Ciravegna, Ilaria Cozzani e Monica Tobia.
CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close