Italia

Ancora feriti in questa domenica di caccia

Tre persone sono rimaste ferite in altrettanti incidenti di caccia in questa domenica di fine settembre.

In contrada Montenegro a Brindisi un pensionato che stava raccogliendo l’uva nel suo podere è stato ferito ad un braccio ed a una gamba da un colpo di fucile sparato da un cacciatore di 65 anni residente a San Michele Salentino che è stato denunciato per lesioni personali ed omissione di soccorso.

A Macugnaga nella provincia del Verbano Cusio Ossola è invece rimasto ferito un cacciatore residente a Cassano Magnago in provincia di Varese, l’uomo sarebbe stato colpito accidentalmente da un colpo partito dal suo stesso fucile. L’incidente più spettacolare che visto come protagonista un cacciatore è accaduto a Pianello in provincia di Perugia dove un cacciatore è scivolato, cadendo ha battuto la testa sulle pietre, per recuperarlo (era in una zona impervia) è stato necessario far intervenire le squadre degli speleologi.

Con questi incidenti dall’inizio della caccia (due settimane fa) i morti sono 5 mentre i feriti in incidenti da caccia salgono da 11 a 14 due dei quali colpiti dai cacciatori mentre si trovavano a casa loro.

Associazione Italiana Difesa Animali Ambiente

per info 3478883546-3926552051

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close