Italia

Base jumping Muore giovanissimo in Trentino

Giovane perde la vita in Trentino, nella zona di Dro, al Becco dell’Aquila, precipitando  durante un volo di Base jumping.


L’allarme e’ stato lanciato alle 10.27 alla centrale di Trentino emergenza 118 che immediatamente ha inviato sul posto un elicottero. Il base jumper, un ragazzo di 20 anni è morto sul colpo, secondo quanto i sanitari del 118 accorsi in elicottero hanno constatato..

Si tratta di uno sport estremo, che consiste nel gettarsi nel vuoto da rilievi naturali, ponti o edifici, per atterrare poi con paracadute. A causa dell’elevata pericolosità di questo sport, molti paesi lo hanno dichiarato illegale ; le morti causate dal Base jumping tra il 1981 e la fine del 2011 sono stimate in 180[1], ma molti base jumpers ritengono che siano anche di più.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close