Italia

Blitz Bari e Foggia Sgominata banda che assaliva portavalori

Avevano messo in piedi una vera e propria organizzazione criminale composta soprattutto da pregiudicati originari di Cerignola e Andria che operavano sul territorio nazionale, utilizzando tecniche paramilitari e materiale esplosivo.

Così portavano a segno rapine a furgoni portavalori e ad autotrasportatori.

E’ terminata con l’ arresto di 164 persone e  la denuncia  in stato di libertà  di altre 177 la maxi-operazione denominata «Border-Less», del Servizio Centrale Operativo, del Servizio Polizia Stradale, delle Squadre Mobili di Foggia e Bari, nonchè dai commissariati di Cerignola e Andria. Sequestrate anche 12 pistole, 2 fucili, un fucile mitragliatore kalashnikov, 750 kg. di polvere pirica, 800 munizioni di vario calibro e 261 auto di provenienza illecita.

Colpiti in  particolar modo esponenti della criminalita’ cerignolana e andriese, che operavano sul territorio nazionale, e che,  negli ultimi anni, avevano fatto registrare una considerevole recrudescenza nei territori delle province di Foggia, Barletta-Andria-Trani e Bari.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close