Italia

Casa di Montalbano Fermato presunto attentatore

Arrestato  alle prime luci dell’alba dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radio-mobile di Ragusa, in collaborazione con il Nucleo Cinofili di Nicolosi il presunto autore di attentati a colpi di kalashnikov  sui set naturali del Ragusano dove si girano le riprese del commissario Montalbano. 


Dovrà rispondere di porto e detenzione di arma e munizioni da guerra e minacce aggravate, Giovanni Cabibbo, trentenne incensurato, insospettabile, tradito da una telecamera di videosorveglianza.

Tra gli obiettivi il ristorante dietro la casa del protagonista creato dalla penna di Camilleri e l’azienda di legnami nella vicina contrada di Santa Croce Camerina.

 Durante l’operazione sono stati rinvenuti un caricatore e numerose cartucce per kalashnikov. I militari stanno impiegando nelle perquisizioni in corso unità cinofile specializzate nella ricerca di armi ed esplosivi. Secondo gli investigatori il movente sarebbe da collegare a gioco d’azzardo e scommesse on-line.

 

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close