EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Domani giornata dello sciopero della spesa e dei farmaci veterinari

Roma (18 settembre 2012) – Contro il caro-ciotola, contro il caro farmaci veterinari e per l’introduzione dei farmaci veterinari generici a prezzi calmierati. Queste sono le motivazioni per le quali l‘Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente – AIDAA domani invita i propri iscritti e tutti i proprietari di animali ad aderire allo sciopero della spesa e dei farmaci veterinari come atto simbolico di protesta contro il caro ciotola (i prezzi relativi ai prodotti alimentari e a quelli indispensabili per micio e fido in un anno sono cresciuti del 10%, mentre i farmaci veterinari generici costano mediamente dal 40 al 65% in meno rispetto ai farmaci per micio e fido griffati). Vale inoltre la pena ricordare che in diverse parti d’Italia sono in aumento gli abbandoni dei cani fuori dai canili da parte di persone che non ce la fanno più a mantenerli. Per mantenere micio e fido ogni anno infatti si spendono circa 1000 euro per ciascun animale. AIDAA aderendo insieme alle altre organizzazioni dei consumatori allo sciopero della spesa chiede:
1) l’introduzione di farmaci veterinari generici
2) riduzione dell’iva sui prodotti farmaceutici, le visite e prestazioni veterinarie ed il cibo per animali
3) l’introduzione da parte di tutti i supermercati di un “paniere” di prodotti alimentari e altri prodotti indispensabili per micio e fido a prezzi calmierati mantenendo in contemporanea un buon livello qualitativo

‘Associazione Italiana Difesa Animali ed Ambiente
per info 3478883546-3926552051

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION