Italia

Primario di Manduria richiede l’aiuto di un collega in pensione Sospeso dalla Asl di Lecce

Un primario di ginecologia dell’ospedale di Manduria è stato sospeso dall’incarico perchè durante due interventi chirurgici, di fronte a complicazioni e l’impossibilità di trovare reperibile un altro specialista in zona, ha chiamato l’ex primario in pensione. I fatti sarebbero avvenuti nel luglio e agosto scorso.


Protagonisti della vicenda sono due primari ginecologi: Bartolomeo Punzi, facente funzioni della Divisione di Ginecologia dell’ospedale di Manduria e il suo predecessore Paolo Di Mase. Secondo la Asl questo agire avrebbe comportato un maggior rischio per le pazienti. Il primario avrebbe invece dovuto rivolgersi ai suoi referenti e non rivolgersi ad figura esterna che non aveva titolo per accedere in sala Operatoria.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close