EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

Ricordo di Lamboglia a 100 anni dalla nascita

CASTELVECCHIO DI ROCCA BARBENA- Iniziano nel comprensorio ingauno le manifestazioni per ricordare degnamente il centesimo anniversario della nascita di uno dei più grandi studiosi liguri ed inventore dell’Archeologia Subacquea, il professor Nino Lamboglia. Il primo appuntamento organizzato dalla sezione albenganese dell’ Istituto Internazionale degli studi liguri, è previsto per sabato a Castelvecchio di Rocca Barbena. “ Si tratta- ci ha detto la dottoressa Josepha Costa Restagno dell’IISL di Albenga- della prima di una serie di visite sul territorio che costituiranno anche una maniera per introdurre ed annunciare adeguatamente l’importante convegno, in via di definizione, che stiamo preparando per il 5 e 6 ottobre, per ricordare la figura dell’illustre professor professor Nino Lamboglia, in occasione del centesimo anniversario della nascita. Il programma definitivo sta per andare in stampa ed è molto corposo, relativo agli inizi di Lamboglia come studioso ed archeologo ad Albenga, a partire dal 1932. Molto materiale interessante si riferirà anche alla progressiva apertura del suo metodo e dei suoi programmi scientifici che contribuirono poi in tutto il mondo alla “ storia globale” , nonché alle prospettive che le sue ricerche aprono ancor oggi sugli studi futuri”. Ad accompagnare il gruppo alla visita a Castelvecchio saranno Roberto Badano ( che illustrerà il borgo), Antonio Rolandi Ricci ( che spiegherà le opere d’arte della parrocchiale e dell’Oratorio) ed Elio Conte ( che interverrà sl castello e sui restauri). Per avere maggiori informazioni sulla visita, o sulle altre molteplici ed importanti iniziative dell’istituto, è possibile contattare i seguenti studiosi: Roberto Badano 347.2578480, Josepha Costa 349.4973020 ed Antonio Rolandi Ricci 346.9543566.
CLAUDIO ALMANZI

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com