Salute

Roma Sgominata banda di trafficanti di Shaboo 17 arresti e una ventina di perquisizioni

Si è conclusa l‘operazione ‘antidroga ‘Il Sale di Manila‘, all’interno della quale i  carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Trionfale hanno sgominato nella capitale una banda considerata la piu’ potente organizzazione di trafficanti di Shaboo, la droga quasi dieci volte piu’ potente della cocaina.


Lo spaccio avveniva anche a domicilio mediante l’utilizzo di autisti o taxi. In arresto di 17 le persone: 4 italiani e 13 filippini. Una ventina le perquisizioni tuttora in corso. Il denaro, ricavato dell’attività di spaccio, veniva reinvestito nelle Filippine o consumato al gioco.

Dalle indagini, durate quasi un anno, emerge che la sostanza, largamente diffusa nelle Filippine, sta prendendo piede anche in Italia, non solo nelle comunità filippine ma anche tra gli italiani, e in particolare nella Capitale.

 Quando si parla di “Ice” , “Shaboo”, “Shabu” (termine in uso nelle Filippine) o” Crystal meth” ci si riferisce alla forma più pura della metanfetamina, ovvero cristalli solitamente limpidi di d-metanfetamina cloridrato. Spesso viene fumata o iniettata con effetti di gran lunga superiori alle altre vie di assunzione. L’effetto molto lungo (6-12ore) è una delle caratteristiche principali di questo tipo di sostanze, che dal punto di vista dell’abusatore le differenziano dalla cocaina.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close