Italia

Sindaco di Viterbo indagato per corruzione

In queste ore l’ interrogatorio del sindaco di Viterbo Giulio Marini  indagato per corruzione e turbativa d’asta. Secondo l’accusa, avrebbe favorito alcune aziende viterbesi nell’aggiudicazione di commesse in occasione del Vinitaly 2011.

Il sindaco ha ricevuto un avviso di garanzia per corruzione e turbativa d’asta in concorso con l’assessore regionale all’Agricoltura Angela Birindelli e con Erder Mazzocchi, commissario straordinario dell’Arsial, l’agenzia Regionale Agricoltura.

Marini, che l’altro ieri aveva ritirato le dimissioni presentate dopo la bocciatura del bilancio, sara’ interrogato dal pubblico ministero Massimiliano Siddi. L’inchiesta su Vinitaly rientra nel fascicolo sulla falsificazione delle fatture del gruppo Pdl alla Pisana per il quale e’ stato gia’ interrogato Fiorito a Viterbo.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close