Sport

Alassio al mondiale D-One in testa Teply

modiale D-One foto AlmanziALASSIO- Il ceco Victor Teply guida la classifica del mondiale D-One alla vigilia dell’ultima giornata di regate. Teply precede il campione del mondo 2010 della classe, l’argentino Agustin Zabalua ed il padrone di casa, l’alassino Pietro Sibello. Le regate che mettono in palio il titolo iridato vedono brillare anche un altro azzurro, l’alassino Andrea Magni, che occupa l’undicesima posizione nella classifica assoluta, ma che sta lottando per la conquista del titolo mondiale master: ora è secondo ad un solo punto dal ceco Marek Baktik. La manifestazione, organizzata in maniera impeccabile dal Cnam di Alassio, in stretta collaborazione con la Marina di Alassio Spa, è valida anche quale prova della Gold Cup e come tappa finale della Volvo Cup.
Il D-One è una divertente deriva-skiff singola, ideata da Luca Devoti, che sta avendo successo non solo in Italia, ma anche in Europa e negli altri continenti. Oggi, tempo permettendo, è in programma la settima ed ultima prova, con punteggio doppio, non scartabile, secondo l’ormai collaudato e avvincente formato D-One. Questa la classifica dopo la terza giornata: 1) Victor Teply ( Cecoslovacchia), 15; 2) Agustin Zabalua ( Argentina), 15; 3) Pietro Sibello ( Italia), 17; 4) Martin Trcka ( id), 18; 5) Michele Mennuti ( Italia), 25; 6) Craie ( Gran Bretagna), 30; 7) Andrea Casale ( Italia), 27; 8) Chipperfield ( Gran Bretagna), 44; 9) Andrei Gusenko ( Ucraina), 51; 10) Marek Baktik ( Cecoslovacchia), 55; 11) Andrea Magni ( Italia), 56.
CLAUDIO ALMANZI

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close