Italia

Arrestato a Palmi il presunto autore dell’agguato all’Avvocato Nizzari.

In queste ore a Palmi è stato arrestato il presunto responsabile dell’omicidio di Martino Luverà, 33 anni, originario di Isolabona ucciso con cinque colpi di lupara. Nell’attacco era rimasto ferito anche l’avvocato Francesco Nizzari.  Il fatto, scrive Sanremo news, risale al 13 novembre del 2010.

Il nome del killer non è ancora stato reso noto.

Luverà ricordiamo era un operaio incensurato del Comune di Isolabona, mentre l’avvocato Nizzari quando è  stato colpito usciva dallo studio accompagnato da un poliziotto, l’avvocato era stato raggiunto dai proiettili al tronco ed agli arti. Durante le indagini si era scoperto, scrive Riviera 24 che l’obiettivo dell’agguato fosse  l’avvocato Nizzari, rimasto gravemente ferito.  Luverà sembra fosse stato colpito per sbaglio mentre rincasava, probabilmente Luverà si era trovato nella linea del fuoco.


L’avv. Nizzari si occupava, prevalentemente, di cause civili ma faceva anche il penalista. Il legale era impegnato anche in politica, visto che era il responsabile della sezione di Palmi della Lista Scopelliti Presidente. Le indagini non si sono fermate con l’arresto. Gli investigatori, infatti, vogliono chiarire ulteriori eventuali responsabilita’.


Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close