EUCOOKIELAW_BANNER_TITLE

La zucca gialla proprietà medicinali, uso in cucina e tante ricette

Durante l’autunno la frutta e la verdura si colorano di giallo e di arancione; pensiamo ai cachi, ai fichi d’india e alle zucche gialle.


Le zucche fanno parte della grande famiglia delle cucurbitacee. La zucca si presenta in diverse forme: allungata o tonda, piccola, grande, quella di Chioggia o quella a turbante; una specie in particolare è quella decorativa.

Le sue origine sono piuttosto lontane nel tempo anche se in Europa è arrivata solo dopo la Scoperta dell’America nel 1492. Nel corso dei secoli, questo vegetale è stato utilizzato anche nella industria della dermocosmesi per preparare creme e lozioni, indicate per le pelli grasse.

La zucca è una vera miniera di virtù preziose: è ricca di fosforo, calcio, potassio e vitamine come la A, la C e quelle del gruppo B. Inoltre, è indicata nelle diete ipocaloriche in quanto sviluppa soltanto 20 calorie ogni 100 grammi. La zucca contiene alte quantità di carotene, utile per la vista e la pelle, e di acqua che migliora la diuresi.

Questo ortaggio è utile anche in caso di stipsi, perché è in grado di favorire il transito intestinale grazie alla presenza di fibra ma è anche diuretica.

Molto preziosi anche i suoi semi che contengono sali minerali come magnesio e ferro e grassi omega 3. I semi sviluppano più calorie crudi piuttosto che cotti; possono essere mangiati come snack oppure utilizzati per arricchire insalate, torte salate o zuppe invernali.

In vendita si trova intera oppure già porzionata in fette; se decidiamo di acquistarla affettata, è bene che non ci siano segni di muffa e che la polpa sia ben soda. A casa, si avvolge la fetta nella pellicola trasparente e si mette in frigorifero, nel reparto della verdura. Invece, le zucche intere si possono tenere in un luogo asciutto e buio per alcuni mesi; per capire se è matura, è sufficiente adottare lo stesso sistema impiegato per le angurie: qualche tocchetto e se il suono è sordo è pronta per essere cucinata.

La zucca, viene anche tradizionalmente associata alla festa di Halloween, perché in America e nel Regno Unito è utilizzata per scacciare le anime dei morti che, la notte del 31 Ottobre, tornano dai vivi.

Con la zucca si può preparare un menù completo a costi davvero contenuti; questo alimento è piuttosto versatile ed adatto sia per cibi salati che dolci.

La zucca può essere trasformata in ottime crocchette, saporite e sane zuppe, golosi risotti  o torte salate vegetariane. Inoltre, è ottima per dolci come i muffin, le torte e le marmellate. Infine, può essere grattugiata o affettata molto sottile e gustata in un’insalata mista.

Vi proponiamo degli spunti per semplici e ottime ricette.

Gnocchi di zucca

Muffin

Torta di Jack O’lantern

Pumpikin pie

Risotto di Halloween: zucca e pancetta

Frittata di Halloween: zucca e formaggio

 

About the author

Related

JOIN THE DISCUSSION

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com