Italia

“L’Artemide” bloccato in Egitto Sette uomini dell’equipaggio in ostaggio

foto archivio

Quattro italiani e tre tunisini a bordo di un peschereccio italiano, l’Artemide, sono stati fermati dalle autorità egiziane nella serata di ieri.

Il natante, di proprietà degli armatori Salvatore e Matteo Bono,  è stato fermato dall’unità egiziana per un controllo di routine a circa 25 miglia da Alessandria. Poi il comandante ha deciso di sequestrarlo ordinando all’Artemide di fare rotta verso l’Egitto.

L’ambasciata Italiana in Egitto si sta interessando per la veloce soluzione del caso.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close