Economia

Lombardia: continuano le infiltrazioni delle ndrine. Fermato l’assessore Domenico Zambetti

Un fermo eccellente in Lombardia dove a termine di approfondite indagini i carabinieri di Milano fermano il responsabile dell’assessorato regionale  alla Casa, Domenico Zambetti, 60 anni, l’assessore è accusato di voto di scambio con la ’ndrangheta.

Gli inquirenti lo accuserebbero di  aver comprato un pacchetto di 4.000 preferenze che, per le elezioni del 2010 è stato decisivo per le sue elezioni.

Sarebbero stati dati 200.000 euro ad  uno esponente della famiglia «Morabito-Bruzzaniti» di Africo (Giuseppe D’Agostino, gestore di locali notturni già condannato anni fa per traffico di droga nell’inchiesta sull’Ortomercato così riporta Il Corriere della Sera) e un presunto referente invece del clan «Mancuso» di Palmi, il gestore di negozi Costantino Eugenio. Non solo, in qualche modo avrebbero investito sulla candidatura di Zambetti anche i membri della famiglia «Barbaro-Papalia» di Platì, che probabilmente avrebbero attinto da delle preferenze a disposizione di  Ambrogio Crespi, fratello di Luigi, l’ex sondaggista di Berlusconi condannato nel dicembre 2011 in primo grado a 7 anni per la bancarotta Hdc.


 E’ ancora in corso la perquisizione della casa di Zambetti ma nel frattempo è stato reso notoche ‘indagine ha portato a 23 ordinanze di custodia cautelare nei confronti di altrettante persone coinvolte nel presunto voto di scambio mafioso. Tra gli arrestati figura anche Ambrogio Crespi, fratello dell’ex sondaggista Luigi Crespi.

Tag

Hamlet

"Amo ricercare, leggere, studiare ogni profilo dell'umanità, ogni avvenimento, perciò mi interesso di notizie e soprattutto come renderle ad un pubblico facilmente raggiungibile come quello della net. Mi piace interagire con gli altri e dare la possibilità ad ognuno di esprimere le proprie potenzialità e fare perchè no, nuove esperienze." Eleonora C.

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close