Italia

Palermo: fermato Francesco Zambuto. In casa una santabarbara

foto archivio

Palermo, un pensionato fabbricava armi in casa così sembra.

E’ stato fermato  Francesco Zambuto, 58 anni, il tutto a causa di una telefonata anonima che indicava la presenza di un uomo dedito al lancio di strani oggetti in via Filippo Ingrassia.

Zambuto per qualche motivo aveva rovinato l’auto di un abitante della strada, testimonianze importanti però che hanno spinto i carabinieri ad una perquisizione nell’abitazione  di Francesco Zambuto che, nel frattempo, stava uscendo da casa. Dopo aver negato di essere l’autore del danneggiamento ha raccontato di esser stato infastidito dall’allarme sonoro dell’auto parcheggiata nei pressi di casa sua. Alla richiesta dei militari di fornirgli un documento d’identita’ l’uomo, in evidente stato di disagio, si e’ messo davanti l’uscio di casa per bloccare l’accesso ai Carabinieri. Alla specifica richiesta se detenesse in casa delle armi, Zambuto ha negato senza pero’ riuscire a convincere i Carabinieri. Quindi, e’ iniziata la perquisizione domiciliare dove e’ stata scoperta di una vera e propria “Santa Barbara”.


In un cassetto del comodino di fianco al letto una Derringer Pocket 36, armata e pronta al fuoco. All’interno di un borsello ai piedi del letto una Primer Only cal. 4,5 mm. Sempre in camera da letto, sul como’, sono stati trovate: un’arma rudimentale costruita artigianalmente pronta al fuoco e caricata con una cartuccia da caccia cal. 36 magnum; un’arma rudimentale costruita artigianalmente pronta al fuoco e caricata con una cartuccia cal. 8; 3; un’arma rudimentale costruita artigianalmente pronta al fuoco e caricata con una cartuccia cal. 22.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close