Italia

Palermo Sequestrati 8 milioni di euro all’imprenditore Sergio Troia

Sequestrati dalla Direzione Investigativa Antimafia di Palermo beni per un valore complessivo di circa otto milioni di euro.

I beni riconducibili all’imprenditore Sergio Troia di 59 anni, sarebbero  collegati al passante ferroviario e per il tram del capoluogo siciliano.

Il sequestro, disposto su proposta del direttore della Dia, Alfonso D’Alfonso, ha riguardato il capitale sociale e il complesso dei beni aziendali della “Soilgeo srl” immobili, veicoli ed altro.

Secondo quanto emerso dalle indagini, Troia avrebbe ricevuto l’appoggio dei boss Lo Piccolo e Antonino Cina’ nell’aggiudicazione degli appalti nel settore dei lavori pubblici.

Tag

Related Articles

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button
Close
Privacy Policy Cookie Policy